Per una regolamentazione del lobbying

Di: FbLab FB&Associati di martedì 30 ottobre 2018 15:58

Venerdì 26 ottobre si è svolto a Torino il convegno “Lobbying, Trasparenza “Lobbying, Trasparenza e Cittadinanza Attiva nei processi decisionali”, promosso dal Consiglio Regionale del Piemonte assieme a FB&Associati ed Open Lobby per impostare una riflessione sulla regolamentazione regionale della rappresentanza di interessi. Il Consiglio Regionale del Piemonte ha voluto coraggiosamente costruire un momento di confronto aperto, al quale hanno partecipato i principali stakeholder associativi e datoriali del territorio, volto a consegnare alla prossima Legislatura una proposta di regolamentazione.

Dopo i saluti dell’Ufficio di Presidenza per voce del Consigliere Giorgio Bertola, probabile prossimo candidato del M5S alle Regionali del 2019, nella prima sessione si sono succeduti tre interventi volti ad istruire la discussione: Gianluca Sgueo (New York University) ha dato una visione internazionale del fenomeno, concentrandosi su come NON dovrebbe essere regolamentato il lobbying; Alberto Bitonti (Università della Svizzera Italiana) ha analizzato i principali modelli di regolamentazione segnalando la virtuosità della normativa implementata da Francia e Irlanda; Paola Perrotti (Partner di FB&Associati) ha svolto una disamina su come la professione del lobbista si è andata modificando negli ultimi vent’anni e sulle difficoltà che oggi presenta l’arena di policy making.

A tal proposito, il Centro Studi FBLab ha pubblicato un position paper dal titolo “Lobbying in Italia: frammenti di un puzzle normativo”. Consulta il Documento completo

Successivamente si sono succeduti gli interventi di alcuni tra i principali stakeholder del territorio, che hanno rappresentato il loro punto di vista sul fenomeno della rappresentanza di interessi: Isabella Antonetto (Confindustria Piemonte), Guido Bolatto (Camera Commercio di Torino), Paolo Bertolino (Unioncamere Piemonte), Giancarlo Berta (Confcooperative), Marco Orlando (ANCI Piemonte), Federico Anghelè (Riparte il Futuro), Andrea Picardi (I-Com), Manuela Martini (Ordine Ingegneri Torino), Gianluca Nargiso (Adoc), Diego Sarno (Avviso Pubblico). Ha chiuso i lavori il Consigliere regionale Daniele Valle (Gruppo PD) con un lucido e apprezzato intervento sul punto di vista del decisore politico rispetto alle relazioni con i portatori di interessi.

Grande successo partecipativo quindi di un’iniziativa, curata con grande perizia dal Digital Officer del Consiglio Regionale Fabio Malagnino, che posiziona l’Assemblea piemontese ed il suo ecosistema decisionale come un network istituzionale attento alle dinamiche più innovative dell’open government e dell’advocacy nazionale ed internazionale.

a cura di FBLab

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato sulle nostre attività

Se desideri disiscriverti dalla Newsletter clicca qui

Disclaimer Privacy

I dati che ci fornirà liberamente sono utilizzati da FB&Associati solo a fini informativi , anche con strumenti informatici, e non saranno comunicati a terzi Lei può in ogni momento accedere ai dati, ottenere di non ricevere più materiale di propaganda, opporsi al trattamento dei dati o chiedere di integrarli, rettificarli, ecc., rivolgendosi a FB&Associati. Provvedimento n. 128 del 7 aprile 2011 Garante protezione dati personali.